Home » Giornate diverse

Giornate diverse

wedding A quanti matrimoni ho assistito? Il primo di cui mi ricordo è stato quello di mio cugino, a Fiesole: avevo quattro o cinque anni e un abito lungo che mi rendeva orgogliosa. Poi un altro cugino, e via via nel corso degli anni sporadicamente altri parenti hanno convolato a nozze…

Qualche tempo dopo è stata la volta degli amici, e soprattutto le amiche che mi hanno fatto inumidire gli occhi con il loro sorriso e l’abito bianco. E sempre, anche nel caso delle amiche di infanzia, l’abito bianco ha avuto per me l’effetto di una corona di luce, un involucro che rende la sposa un’entità astratta.

Sorrido. L’anno scorso il matrimonio di una mia cara amica, una sposa che parlava e scherzava con gli invitati come in un bellissimo giorno di festa. Ho pensato che ecco, io avrei voluto essere così, tranquilla allegra e presente.

Ora mancano undici giorni e non ho agitazioni particolari se non in relazione alle previsioni del tempo: quindi i presupposti sono buoni, se non mi sono dimenticata alcunché (ma dove sono questi infiniti preparativi di cui si parla in giro?).

Inezie simili:

6 Responses to “Giornate diverse”

  1. baskerville says:

    beh, ma si può baciare la sposa? 🙂

  2. alessandra says:

    certo, porta fortuna 🙂

  3. baskerville says:

    ebbè, se è per un po’ di fortuna chi sono io per rifiutarla?…. 😀

  4. Raffaele says:

    Io che posso parlare da esperto essendomi sposato 2 volte, oltre a farti i miei migliori auguri e mandarti un bacio virtuale, ti dico questo: che quel giorno sia il vostro giorno, preoccupatevi solo di godervelo voi ogni istante della giornata, e non pensate agli altri.. perché e’ il vostro giorno.

  5. Romina says:

    Tantissimi auguri!
    Un abbraccio. 🙂

  6. alessandra says:

    grazie per gli auguri 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.