Home » In lontananza

In lontananza

A te
vanno i miei ringraziamenti
a te che non ricordi,
perché se non avessimo
parlato tanto
queste misteriose
cattedrali del silenzio
non sarebbero cantieri
aperti, di scale
di immagini e frammenti,
fucine
di sogni, di versi

ed io

E ancora,
non sarei.

Inezie simili:

4 Responses to “In lontananza”

  1. Souvenir says:

    Pensavo proprio la stessa cosa… 🙂

  2. alessandra says:

    A pensare a volte, si fa peccato 🙂

  3. Souvenir says:

    Si fa piu’ peccato a non pensare, a volte

  4. monia says:

    bella.. tanto.. :-*

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.