Home » Guardando si impara

Guardando si impara

Da bambina trascorrevo ore a guardare: guardavo mamma che decorava una crostata di banane e fragole, guardavo nonna che lavorava a maglia, guardavo il babbo che stendeva le reti sulle piante di zucca, innaffiava gli alberi da frutto, tagliava i grappoli d’uva con forbici da vendemmia.

                                                                    ***

Quando ho iniziato a cucinare è venuto spontaneo e quel che mi riusciva meglio erano le portate che più spesso vedevo nascere dalle mani di mia madre. Non ho mai cucinato l’arrosto, non si cucinava arrosto a casa.

Allora tu dici che non so cucinare e non è vero. Soltanto non amo affrettarmi ai fornelli alle nove di sera: a te piacerebbe arrivare stanco dal lavoro e preparare cena? No, e neppure a me piace.

                                                                     ***

Ieri ho comprato le piante autunnali da balcone e le erbe aromatiche: menta, basilico, salvia e rosmarino. Ho comprato le piante e la terra, estirpato i gerani ormai secchi, mescolato quel che restava della terra sfinita con altra grassa e ricca, scavato i solchi, piantato l’erica e il peperoncino.

Allora le mie mani erano le mani di mio padre, chino sulla terra nel pomeriggio di dopo lavoro, erano le mani di un ligure che viaggia, viaggia per mare, viaggia per aria, senza perdere l’orientamento perchè le sue vene-radici mostrano a nord la sua terra.

Inezie simili:

2 Responses to “Guardando si impara”

  1. monia says:

    a casa nostra.. a secondo del pasto.. erano o mamma o papà a cucinare.. entrambi a mostrarci i loro ‘piccoli segreti’.. mia sorella in cucina è bravissima.. mentre io.. bhe.. io preferisco cambiare la terra alle piante.. tagliare i rami secchi.. spolverarle parlandogli :o) – papà lavorava come copritetto.. l’ho visto ‘all’opera’ pochissime volte.. ed è un bene.. perchè avevo sempre paura per lui.. – belli i ricordi e ciò che ci lasciano.. a noi poi.. decidere cosa farne :o) – sending some sunshine.. anche se ora.. è ancora buio pesto ;o)

  2. gAs says:

    mani ed occhi.
    ma più di tutto, cuore…

    con un sorriso, qui per caso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.