Archive for the 'cucina' Category

IMG_7965

A ciascuno il suo… li.co.li.!

Tutto è cominciato circa 3 anni fa, quando ho iniziato a panificare con il lievito madre fornito da una amica. I risultati non erano eclatanti ma il pane era discreto e il procedimento adottato era gestibile nei miei risicati tempi liberi. Solo un paio di volte sono stata costretta a gettare via un sasso acido: le altre volte il prodotto
Read more…

L’uguaglianza (per le Rubriche della Tavola Rotonda)

E’ già febbraio (anzi, febbraio inoltrato) e questo mese l’argomento proposto da Barbara per le sue Rubriche è l’uguaglianza. Mi sono riproposta di partecipare a tutte le discussioni mensili (beh dai, ci provo… se poi dovessi saltare un mese pazienza!), ma in ogni caso questo tema non me lo voglio perdere! Uguaglianza. Personalmente quando si parla di uguaglianza penso all’uguaglianza
Read more…

Ascoltare il proprio corpo

Dopo due mesi di tira e molla sono giunta alle ultime pagine di Alimentazione naturale di Valdo Vaccaro, testo che parla di igienismo. L’igienismo non è la tendenza a lavarsi compulsivamente ed essere ossessionati dalla pulizia (anche se un giorno potrei scrivere un posto anche su questo argomento!). L’igienismo è una scuola di pensiero che nasce in America a inizio ottocento
Read more…

Il buonismo e le rubriche della Tavola Rotonda

Barbara, persona speciale e amica specialissima, ha lanciato nel suo blog La Tavola Rotonda una bellissima iniziativa: una “rubrica” mensilmente dedicata ad un argomento diverso, sul quale invita amici e lettori a riflettere e confrontarsi aprendo a loro volta post specifici. L’argomento di Gennaio è il buonismo: ecco spiegato il titolo del post di oggi. Giustamente Barbara richiama l’attenzione sul
Read more…

photo-4

Ancora una ricetta: torta di zucca salata

Qualche giorno fa avevo preparato la torta verde secondo la ricetta tradizionale della mia regione (la Liguria ovviamente, patria di torte verdi e pasqualine). Mi era rimasta però la voglia di sperimentare un alleggerimento del ripieno in direzione vegana e ho pensato di farlo in una variante invernale: la “torta arancione”, ovvero la torta salata con la zucca!  Il risultato
Read more…

insalata novembrina di quinoa

Quinoa mon amour: insalata novembrina di quinoa

La prima volta che l’ho assaggiata, la quinoa non mi è piaciuta gran che. La seconda volta l’ho trovata passabile. Dalla terza l’ho amata. Ora è entrata regolarmente in rotazione insieme agli altri cereali in chicco, anche se la quinoa è in realtà una pianta erbacea e non un cereale… In ogni caso, ben si presta come base per insalate
Read more…

riso verza e aromi

Felici e curiosi: riso integrale con verza e aromi

Con mia grande sorpresa e maggior piacere qualche giorno fa sono stata invitata a partecipare ad un bel contest… che è anche (emozione emozione!) il primo contest a cui partecipo! Immediatamente ho pensato: “Come faccio? Le mie ricette sono troppo semplici e banali!” e già immaginavo di lanciarmi in qualche astruso esperimento quando la praticità ha avuto la meglio, e
Read more…

quinoa rossa con dadolata di verdure

Idee pratiche per il pranzo: quinoa con dadolata di verdure

Ieri sera ho preparato questo semplice e rapido piatto (ideale come schiscetta per il giorno dopo) e siccome mi è piaciuto molto, ve lo racconto! Come tutte le cose che preparo, è facilissimo, veloce da fare e “leggero” (di solito escludo in partenza gli ingredienti-mattone). Dosi per due persone: 150 gr di quinoa rossa 2 carote medie (o 3 piccole)
Read more…

Pensieri e incontri

Ha proprio ragione Titti quando dice che i pensieri fissi rubano tempo al resto e il blog sicuramente è il primo a risentirne, con aggiornamenti che diventano sempre più sporadici… Ma vedo una luce in fondo al tunnel: il mio pensiero fisso ha una scadenza vicina, il 28 giugno, quando si terrà la lezione aperta del corso di recitazione che
Read more…

photo-44

Aggiungi un pasto a tavola!

Finalmente sabato, finalmente una giornata di sole e finalmente… si va al mercato! Questa volta sono andata al mercato coperto di Piazza Wagner, che conosco bene perché ho abitato nella strada di fronte durante il mio primo anno a Milano. Ultimamente lo frequento poco perché c’è un altro mercato più vicino alla mia attuale casa, ma oggi ci sono tornata
Read more…