Home » De rerum natura

De rerum natura

Poi a me questa faccenda dell’eruzione vulcanica non piace proprio. Non solo perchè già sognavo un bel volo transoceanico fra qualche tempo: no, no, non per questo. E’ questa coltre scura, enorme, che mi inquieta. Poi dicono che da domani mattina riapriranno un po’ di scali, saranno attive un po’ di tratte… ma io non volerei mica tranquilla…

D’altra parte con i vulcani non si può combattere e neppure usare la diplomazia. Si può solo sperare che si plachino.

Inezie simili:

  • nessuna

One Response to “De rerum natura”

  1. monia says:

    we just gotta wait… :o) ..chi era che cantava ‘all we can do, is sit and wait’.. 😉 un bacio grande

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.