Home » 2012

2012

Metti una sera in cui hai voglia di andare al cinema, e in programmazione non trovi nulla che riscuota il tuo interesse (per un attimo immagina di non trovarti a Milano ma in una ridente cittadina ligure, in novembre inoltrato, con un ventaglio di scelte conseguentemente più limitato di quanto il capoluogo lombardo saprebbe offrirti).

In questa situazione mi trovavo ieri, quando ho deciso di vedere comunque 2012: consapevole che sarebbe stato un film d’azione abbastanza campato in aria, ma con qualche barlume di speranza circa la qualità degli effetti speciali (il quotidiano locale assegnava 3 stelline al film… peccato che ne assegnasse parimenti 3 a tutti gli altri film recensiti…).

Quel che non mi aspettavo era un polpettone di 3 ore (scandito da ben 2 intervalli!) interminabile e ripetitivo. Goffe e stereotipate rappresentazioni dei capi di Stato (nel film, il presidente statunitense decide di non salvarsi per condividere il destino della sua gente, il capo di stato italiano non si mette al riparo perchè s’è ritirato a pregare, e il capo del governo tedesco, guarda caso donna, afferma di poter parlare anche per il governo italiano…. ) e totale arbitrio nel far scomparire di scena i personaggi quando non servono più (ma il povero Gordon, qualcuno s’è accorto del fatto che è precipitato?). Potreste obiettare: ma non bastava da sola la locandina a mettere in guardia circa l’inutilità del film che mi accingevo a vedere? Sì, avrebbe dovuto essere sufficiente, eppure mi sono ugualmente trovata a metà film a chiedermi “Ma quando finisce?

Con tutto ciò, 2012 ha guadagnato a buon diritto l’ingresso nella rosa dei film più brutti e inutili  che io abbia mai visto…

Inezie simili:

12 Responses to “2012”

  1. baskerville says:

    l’aspetto positivo dei cinema delle ridenti cittadine liguri è la sala semi vuota.

  2. alessandra says:

    🙂

    ps. spero in una resurrezione della fenice…

  3. steff says:

    ce n’erano a decine di idiozie invereconde in questo film: dalla fuga sulla limousine mentre la terra crolla, all’atterraggio sul ghiacciaio con la bentley, al viaggio in pick-up col freschetto dell’himalaya, all’amputazione senza sangue… anzi in tutto il film non c’è un filo di sangue! son tutti sempre bei puliti e pettinati, qualsiasi accidente gli capiti 😀
    io ho riso alla grande, pensando all’umorismo involontario di certe scene (e di certi attori cani)!

  4. alessandra says:

    @ Steff: eh già, un po’ di idiozie inverosimili le mettevo in conto…. ma non fino a questo punto!! 😀 comunque è vero, ci sono stati momenti di estrema comicità involontaria 😉 Ecco, fra tutte le panzane mi ero persa il particolare della pulizia dei protagonisti in mezzo ai crolli 🙂

  5. L’ho visto anch’io e concordo. PS: eri nella mia regione!!!! Dove?

  6. alessandra says:

    @ Daniele: la tua regione è anche la mia regione d’origine 😉 ero ad Imperia, dai miei

  7. Ale says:

    Guarda, non mi potresti trovare più d’accordo su questa recensione!!! Proprio soldi buttati nel WC …

  8. alessandra says:

    @ Ale: pensa che hanno pure speso 260 milioni di $ per farlo… :\

  9. Bibi says:

    ecco e io invece grazie a voi ascolterò definitivamente la vocina nella mia testa e NON andrò a vederlo ^^

  10. La Marti says:

    Io invece me lo sono vista comodamente seduta sul divano e non ho rimpianto di non avere visto gli effetti speciali su un mega schermo.
    Quando ho visto la scena del protagonista che corre sulla pista dell’aereoporto col vulcano che esplode dietro e emntre cadono enormi pezzi di terra a lui non finisce nemmeno un bruscolo in un occhio ho esclamato “Che cazzata di film”
    Se proprio volete vederlo e non rimpiangere di avere speso diversi EURI inutilmente posso passarvelo io.

  11. alessandra says:

    @ Bibi: brava, ascoltala 😉

    @ Marti: sei troppo la migliore 🙂 bacio

  12. La Marti says:

    Che ‘gnurant che sei. Non si dice “sei troppo la migliore”. Si dice “La più meglio”!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.