Home » Questione di punti di vista

Questione di punti di vista

Già dalla prima scena capisci che non è Hollywood. E non soltanto per il paesaggio arido e montagnoso che individui immediatamente come francese. Sarà che i profili di quelle montagne li conosco bene e immediatamente mi ricordano le domeniche della mia infanzia.

Comunque, a prescindere dall’ambientazione, i film hollywoodiani sono pieni d’azione. Anche quando l’azione non è concreta, è verbale. In questo caso invece ci sono silenzi più intensi dei dialoghi. E dialoghi criptici, mezze parole. Sguardi. Sentimenti e tensioni che aleggiano, senza esplicitarsi in parole o fatti. Neanche un bacio, se non quello sulla guancia fra le due sorelle, quasi impacciato nel tentativo di colmare una distanza di quindici anni.

Penso che la differenza risiede proprio qui: siamo abituati a film in cui è tutto fuori, Questioni di punti di vista invece è tutto dentro. Ed in fondo, cosa sono i punti di vista se non immagini personali, interiori?

Così quando i titoli di coda soppiantano l’immagine innaturale di una luna immensa, velata e svelata dalle nubi, penso che anche questa è un punto di vista, dove un elemento prevale sugli altri. Peraltro un elemento fortemente simbolico e adeguato all’atmosfera sospesa, malinconica, implicita dell’intero film.

Inezie simili:

3 Responses to “Questione di punti di vista”

  1. monia says:

    …un pò come amare una persona dal profondo del cuore.. e non riuscire a dirglielo.. – notte di stelle ale 😡

  2. alessandra says:

    ahahahaha ti è uscita di nuovo la faccina ingrugnita ahahahaha ma ormai lo so che è un bacio 😉

    cmq…. secondo me …. se si ama dal profondo del cuore in qualche modo lo si riesce a “dire”… anche se non lo si dice esplicitamente …

    notte di stelle anche a te 🙂

  3. tage says:

    ..è che i film hollywoodiani hanno sempre uno “stampino” di sottofondo che li contraddistingue. Gli altri invece si confondondono bene tra loro, film francesi, spagnoli, italiani …. ed hanno un significato emotivo ben diverso….

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.