Home » il bilancino

il bilancino

Fra poche ore parto, destinazione Cairo… proprio in questi giorni in cui il Medio Oriente ribolle,  ma pazienza!

Si approssima la fine di un 2008 per me faticosissimo dal punto di vista mentale-emotivo. In fondo la fine di un anno non è che una convenzione, ma poichè siamo esseri convenzionali anche quando tentiamo di essere non-convenzionali, propongo il mio personale bilancino dell’anno.

Anno faticoso, sicuramente. Doloroso: mi è costato molto aprirmi a me stessa, guardarmi dentro, scandagliarmi, non auto-ingannarmi, analizzarmi e poi finalmente smettere di analizzarmi e semplicemente ascoltarmi.

A volte capitano cose che di per sè non sono un bene, ma che portano con sè effetti positivi, oppure forse è la mia naturale tendenza a pensare che tutto quanto accade sia giusto e abbia effetti positivi alla lunga (retaggio di una educazione cattolico-manzoniana? mah….)

Comunque, da questo 2008 che ancora un po’ mi brucia, ma come fiammella che ormai si sta estinguendo sotto ceneri sempre più spesse, ho ricavato cose a cui ora non rinuncerei per nulla al mondo:

Un diverso modo di guardare alla vita: con curiosità, sempre, ogni giorno, voglia di scoprire, conoscere, sperimentare… vivere. Voglia di viaggiare, vedere posti mai visti, venire a contatto con culture diverse, meravigliarmi e stupirmi ogni giorno per le cose piccole, nuove, inusuali. Da un certo momento in poi la mia vita non è stata più un susseguirsi di giorni uguali li uni agli altri: da un certo momento in poi tutte le sere mi sono addormentata interiormente più ricca, conscia di aver vissuto una giornata diversa dalle precedenti.

La sete di letture più impegnate, quelle che avevo lasciato dopo l’università e che adesso ho di nuovo voglia di affrontare: letteratura, filosofia, poesia. E tanto della mia attuale ricchezza lo devo proprio a  questo… oltre ad un nuovo sguardo sul mondo.

Il gusto di riprovare a scrivere, e la gioia che danno le parole quando, dopo averci scavato intorno, averle dissotterrate, soppesate, scelte ad una una, allineate, formano un concetto che mi commuove perchè esprime il me nascosto.

Forse le cose belle non sono mai quelle facili, forse la loro bellezza si apprezza davvero solo perchè si è combattutto per conquistarle: luoghi comuni, filosofia spicciola forse? O saggezza popolare…

Ed ecco il mio augurio allora: a tutti un 2009 speciale, un 2009 in cui gustare giorno per giorno con sguardo curioso, aperto e scevro di pregiudizi,  tutte le piccole cose che possono regalare emozioni e sorrisi.

Be Sociable, Share!

Inezie simili:

5 Responses to “il bilancino”

  1. elluzza says:

    Ciao! Finalmente è appena nato il mio nuovo Forum,e sto cercando persone in gamba e volenterose che vogliano far parte dello staff! Se ti senti all’altezza,vieni a trovarmi,basta clikkare sul banner che trovi qui sotto! Mi raccomando,ti aspetto!!! XD

    My...Magic Emotion!

  2. pierthebear says:

    ciao yasmina,accidenti come scrivi bene,come fai capire bene i tuoi pensieri,bravissima…ti faccio gli auguri di un buon anno e divertiti in Egitto!!!ciao e facci sapere appena torni ok !!ciao Pier

  3. FELICE ANNO!!congratulazioni per il blog. io sono un ragazzo spagnolo. io voglio imparare piu italiano. io aspetto vedere per mio blog. sai spagnolo?

    mio blog parlare di laura, mio ragazza. lei é di erasmus in roma.

    facesti leggesti federico moccia?

    me piace molto scusa ma te chiamo amore e 3MSC

  4. utente anonimo says:

    @ Elluzza… ma di che forum si tratta? scusa nè, ma sarebbe carino esplicitarlo anzichè invitare le persone a cliccare 😉

    @ Pier: grazie caro Pier… fra poco (magari già stasera) parto con il resoconto dell’Egitto 🙂

    @ “Utente anonimo”… purtroppo non ho mai studiato lo spagnolo, anche se un poco lo capisco. Qual’è l’indirizzo del tuo blog?

    Moccia non l’ho letto e non penso che lo leggerò…. non è esattamente il mio genere preferito… forse sono troppo vecchia 🙂

    Grazie per la visitia e Felice Anno anche a te!!

  5. alessandra says:

    va beh ovviamente il commento #4 è il mio che non mi sono accorta di non essere loggata 😀

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.